OZ_locandinaWEB

PREMIO TEATRALE “GIANNI RODARI” 2016

Premiati i giovanissimi vincitori del Premio teatrale “Gianni Rodari”, assegnato da una prestigiosa giuria di addetti ai lavori agli allievi della scuola di teatro per ragazzi dai 7 ai 13 anni, che si sono particolarmente distinti, ideata dalla Compagnia Teatrale Bobo e i suoi amici e dalla Cooperativa Bonawentura e diretta da Valentina Burolo e Andrea Andolina.

La premiazione è avvenuta giovedì 19 maggio 2016 al Teatro Miela a margine dello spettacolo “Il favoloso mondo di Oz” scritto e diretto da Andrea Andolina e Valentina Burolo e ispirato al racconto di L. Frank Baum, “Il meraviglioso mago di Oz ”, serata conclusiva della nona edizione de “Il Teatro dei ragazzi”.

Anche quest’anno al corso era abbinato infatti un prestigioso riconoscimento: Il Premio intitolato a Gianni Rodari e istituito nel 2010 in occasione del trentesimo anniversario della morte del grande scrittore per l’infanzia. Allo spettacolo ha assistito una giuria composta da affermati professionisti del teatro, critici, attori, giornalisti e altre figure che sono vicine al mondo dei ragazzi, quali insegnanti, illustratori e autori di letteratura infantile, che ha assegnato il premio agli allievi che si sono particolarmente distinti nella recitazione. Hanno fatto parte della giuria anche tre ex allievi de “Il teatro dei ragazzi”, ormai maggiorenni.

Il corso di teatro si è configurato come un vero e proprio laboratorio didattico in cui i giovani partecipanti hanno appreso elaborazioni fantastiche per creare storie, educazione alla voce come tramite e strumento del racconto (dizione e fonetica), il linguaggio corporeo, la scrittura teatrale, la sottolineatura musicale, come si allestisce uno spettacolo, cosa sono le luci e le quinte e come si costruiscono le scenografie.

Insegnanti e direttori del corso sono stati gli attori e registi Andrea Andolina e Valentina Burolo.

 

Ecco i vincitori della settima edizione del Premio teatrale “Gianni Rodari” :

 

  1. Caterina Morganti (migliore attrice protagonista) motivazione: per aver saputo dare un’interpretazione personale per la capacità inventiva.
  2. Marco Morganti (migliori attore non protagonista) Motivazione: per le capacità espressive e per la perfetta immedesimazione nel personaggio
  3. Sophie Di Blasi (premio Piccoli Interpreti), ha vinto un libro offerto dall’illustratrice Raffaella Bolaffio. Motivazione: Per la dolcezza e la simpatia nel interpretare il personaggio.
  4. Edoardo Pahor ( menzione speciale della giuria) Motivazione: per la spigliatezza e per aver saputo “salvare” alcune situazioni sceniche.
  5. Mia Sveva Jankovic, Carolina Podgornik, Valerio Liberati (per essersi distinti nella recitazione)

 

I buoni in libri sono stati offerti dalla Libreria Nero su Bianco, via Oriani 4/b.logo

 

 

La giuria era composta da:

Prof. Paolo Quazzolo – presidente di giuria – (docente universitario – Università degli Studi di Trieste )

Tiziana Piras (docente universitario- Università degli Studi di Trieste)
Prof.ssa Cinzia Scheriani (Dirigente scolastico dell’istituto comprensivo statale “Divisione Julia” di Trieste )
Raffaella Bolaffio (illustratrice per ragazzi)
Maria Cristina Vilardo (giornalista)

Silvia Stern (giornalista)

Daniela Pobega (cantante e attrice)
Daniela  Gonni(libreria Nero su Bianco)
Francesco De Luca (direttore del teatro Miela)

Giovanni Rabusin (ex allievo della scuola “il teatro dei ragazzi”, studente)

Alessio Carecci (ex allievo della scuola “il teatro dei ragazzi”, studente)

Simone Veronese (ex allievo della scuola “il teatro dei ragazzi”, studente)

 

i ragazzi del teatro 2016

 

IMG_2257

 

 

 

IMG_2231 non protagonista

 

per essersi distinti nella recitazione
premio piccoli interpreti

premio protagonista